Cambio pelle


Cambio pelle

 

La stoffa, data la duttilità del materiale offre una serie infinita di possibili variazioni.
È uno degli stimoli coreografici più potenti e più significativi che può essere sviluppato secondo numerose varianti. Il suo significato simbolico può di conseguenza assumere sfumature diverse a seconda degli elementi che l’attore decide di enfatizzare.
La capacità insita dell’oggetto di adattarsi all’attore; la disponibilità a ricevere le proiezioni di tutti; la facilità nel mettersi in relazione. il tratto distintivo di questo oggetto-stimolo è la sua disponibilità all’incontro.
Danzare con la stoffa significa entrare in relazione con un “altro” in grado di accogliere le nostre caratteristiche, di valorizzare i nostri movimenti, di stimolarli e ampliarli rendendoli più belli. In particolare accogliere e dare forma con facilità al mondo interiore.

La stoffa diventa la pelle che cambia, che cresce o avvizzisce e i cambiamenti della sua forma diventano uno stimolo in grado di adattarsi alle forme del corpo, di accarezzarlo, di accompagnarlo, proprio come una carezza che può portare con sé la dimensione sensuale o quella tenera della cura.  

info e iscrizoni: fil.carrozzo@gmail.com