FIABE IN CARROZZA

Fiabe della tradizione popolare
di e con Filippo Carrozzo
supervisione Bruno Stori
maschera Renzo Antonello
costume Linda Aquaro

Se tu inizi a raccontare storie, 
la gente intorno a te inizierà a raccontare storie.

Fiabe in Carrozza è uno spettacolo dedicato alle fiabe della nostra tradizione popolare. Parlare della fiaba vuol dire parlare di un testo che trova origine nelle più antiche tradizioni orali e di queste conserva la struttura e la suggestione. Eco di simboli archetipi, di riti di iniziazione, ricca di immagini, personaggi e situazioni che parlano non solo il linguaggio della mente ma anche il linguaggio del cuore; luogo dove i moti dell’animo, le pulsioni interne, i pathos, trovano forma rappresentativa e catartica.

Lo spettacolo nasce dall’ascolto per l’ascolto. Il mio intento è riavvicinare il pubblico ai teatri invitandolo a unirsi a me nella riscoperta delle storie che hanno incantato il mondo. Quelle che conservano sotto la cenere una brace pronta a riaccendersi. Così ha inizio il mio viaggio alla ricerca dell’epos in grado di trasformare il qui e ora in c’era una volta.

Mi auguro risvegli la passione per le ricerca di novelle popolari, da tempo trascurate, e ci s’affretti, dove esistono nonne o nonni che ripetono ancora fiabe seguendo la tradizione del luogo, a trascriverle, impedendo che questa nobile e gentile arte del passato si perda senza lasciare tracce. Dalle storie ha origine il mondo per come lo conosciamo oggi, per come lo abbiamo sempre raccontato, e per come spero, lo racconteremo.

Il destino ci guarda con i suoi occhi sfuggenti, ma noi continuiamo a cercare. Perché nella ricerca stessa risiede la nostra umanità di abbracciare l’incertezza e di trovare un senso in tutto questo. Danziamo nella luce e nell’ombra, nel labirinto dei giorni, consapevoli che ogni passo è un frammento di un puzzle infinito.