Isola

Di: Domenico Maggipinto

Letto da: Filippo Carrozzo

Isola, di Domenico Maggipinto, è una potente allegoria dei tempi che corrono attraverso la riscrittura dell’antico mito di Giona. Nella nuova veste narrativa la storia di Giona assume, spesso con punte di autentica ferocia, una lunga serie di temi sociali causa ed effetto della corruzione degli uomini, e del mondo. Scrive Marco Montanaro: “La storia di Giona ce la raccontiamo da millenni. Tutti noi siamo finiti nella pancia del pesce almeno una volta nella vita. Ce la raccontiamo perché serve a spiegarci quanto di umano c’era nel lasciarsi mangiare e quanto di umano, ancora, siamo riusciti a conservare in quella gita verso Ninive”.

Domenico Maggipinto (Noci, 1984). Vive fra Putignano e Londra. Si occupa di progettazione e comunicazione all’interno di progetti d’innovazione sociale, ha una lunga esperienza nel campo dell’attivazione culturale e di comunità. Isola è la sua prima pubblicazione. blog. Baffi e Cappello. Isola è la sua opera prima.

Audiolibro realizzato attraverso B.digital, progetto vincitore del bando Funder 35, finanzianto da 18 fondazioni aderenti ad Acri fra cui Fondazione CONILSUD.


Editore: Pietre Vive Editore

Ascolta l’estratto